Planetario Pythagoras
SAIt Sezione Calabria
Chi siamo

Torna indietro Notizie ed EventiFesta dell'equinozio di primavera - Pagine viste oggi: 257

Comunicati

Ultime notizie

Archivio

Festa dell'equinozio di primavera

La Provincia - Assessorato alla Pubblica Istruzione , la Società Astronomica Italiana - Sezione Calabria , con la collaborazione del Liceo Scientifico ?Leonardo da Vinci? , organizzano, in occasione dell' equinozio di primavera , alcune iniziative aperte alla cittadinanza con l'intendimento di far si che la scienza diventi un bene fruibile ed apprezzato da tutti, perché fonte di progresso anche in campo sociale.

20 Marzo, ore 13:33 . Il Sole lascia il segno dei Pesci ed entra in quello dell'Ariete . Astronomicamente parlando esso taglia l' Equatore Celeste passando dall'emisfero celeste Sud a quello Nord . Termina l'Inverno ed inizia la Primavera : si sta verificando l' equinozio di primavera. Durante questa giornata il Sole nel suo percorso in cielo descrive l'equatore celeste, equatore celeste che può essere pensato come la dilatazione in cielo dell' equatore terrestre, quel circolo del cielo che divide l' emisfero Australe da quello Boreale . Forse qualcuno sta pensando che il Sole non descrive alcun percorso in cielo, perché il Sole sta fermo..... Ma non resta il fatto inconfutabile che se guardo il Sole, vedo che si muove ?!

Fin dall'inizio delle civiltà l'uomo , per misurare il tempo, rivolse la sua attenzione al cielo. Il comportamento degli astri , ciclico e regolare, gli sembrò il più affidabile sistema di riferimento . L' alternarsi della luce con le tenebre lo portò a concepire il giorno e il ciclo delle stagioni, poco più di 365 giorni, l'anno. Le fasi della Luna gli offrivano una comoda unità di misura intermedia ma..... ?

Ed ancora per la Chiesa è sempre stato importante riconoscere con precisione il momento degli equinozi : l' Equinozio di Primavera è determinante per datare la Pasqua : infatti la Pasqua cade la prima Domenica dopo il Plenilunio successivo all'equinozio di Primavera . Quest'anno la Pasqua cade bassa perché il Plenilunio di Marzo segue di pochi giorni l'equinozio. La luna piena, infatti, si verifica alle ore 22.01 del 25 Marzo. Noi diamo per scontato che il calendario debba essere alla portata di tutti ma, di fatto, non è sempre stato così. Quella del Calendario è una storia molto spesso burrascosa, fra scienza e potere politico.

Gestione sito
Sezione Calabria Società Astronomica Italiana

Planetario Pitagora - via Salita Zerbi - 89100 Reggio Calabria
Powered by Interlandia.net