Planetario Pythagoras
SAIt Sezione Calabria
Chi siamo

Torna indietro Notizie ed Eventi28 feb: Le tartarughe della costa jonica - Pagine viste oggi: 387

Comunicati

Ultime notizie

Archivio

28 feb: Le tartarughe della costa jonica

Giovedì 28 Febbraio ore 16:30 al Planetario

Caretta caretta: la tartarughe della costa ionica reggina
Dott.ri Patrizia Carla Rima e Salvatore Urso

Tutte le tartarughe marine sono considerate specie in estinzione e quindi protette dalle leggi. Sette sono le specie che popolano i mari, ma di queste solo tre frequentano il Mediterraneo. Una è rarissima: la tartaruga liuto ,poi c’è la tartaruga verde , infine c’è la tartaruga comune (Caretta caretta) che frequenta soprattutto le acque dell’Italia e della Grecia. Può toccare il metro di lunghezza, è ha un bel carapace colore rosso marrone.
Di Caretta caretta come tutte le tartarughe marine, si sa ancora poco, se non che trascorrono tutta la loro vita in mare. Gli unici ricordi della lontana origine terrestre sono la necessità di tornare in superficie per respirare, e di venire a terra per deporre le uova. La sua dieta è composta di granchi, molluschi, pesci poco veloci e meduse.
Ma il mistero più grande è la sua eccezionale capacità di ritrovare la spiaggia giusta per riprodursi dopo migrazioni in cui percorre anche migliaia di chilometri. Le principali zone di nidificazione in Italia sono:
• la spiaggia della Pozzolana di Ponente di Linosa
• la spiaggia dell'Isola dei conigli di Lampedusa
• la spiaggia di Spropoli a Palizzi nella nostra Provincia

Gestione sito
Sezione Calabria Società Astronomica Italiana

Planetario Pitagora - via Salita Zerbi - 89100 Reggio Calabria
Powered by Interlandia.net