Campo magnetico

 

Giove presenta la magnetosfera più complessa ed estesa del sistema solare, ovviamente deformata dal vento solare e dall’intensa interazione con i satelliti che l’attraversano. Essa probabilmente è generata dai rapidi moti della grande quantità di idrogeno metallico che si trova al suo interno. Forse proprio a questo è dovuta la grande complessità del campo magnetico gioviano, la cui intensità è di circa dieci volte superiore a quella terrestre.

Il campo magnetico gioviano produce ovviamente delle fasce, simili alle fasce di Van Allen della Terra, anche se ovviamente molto più estese, che intrappolano una grande quantità di particelle cariche (soprattutto protoni ed elettroni). A causa della velocità con cui il campo magnetico ruota, tali fasce sono schiacciate in un piano. Il campo magnetico è inoltre influenzato dal fatto che alcuni satelliti, Amaltea, Io, Europa e Ganimede si muovono al suo interno, disturbandolo ed essendone disturbati. Per esempio la superficie di Io viene erosa dalle particelle della fascia ionizzata.

La complessa struttura del campo magnetico giovianoLa presenza di Io determina una struttura a forma di anello nel campo magnetico di Giove e, a causa dell’attività vulcanica del satellite, tale anello viene riempito di particelle gassose, dando origine ad una struttura di gas ionizzato, che è la fonte di maggior riempimento all’interno del campo magnetico. Quindi Io è eroso dalle particelle intrappolate nel campo magnetico e a sua volta produce parte di tali particelle.

A circa 7 milioni di km da Giove, dalla parte del Sole, vi è il fronte d’urto fra il vento solare e la magnetosfera di Giove, questo deforma grandemente la struttura del campo magnetico, rendendolo fluttuante in forma e dimensioni, potendo ridursi di oltre un terzo, quando l’attività solare è massima.

Le intense aurore polari nell'atmosfera di Giove fotografate da HST Come sulla Terra, su Giove si osservano  intense aurore polari, ma mentre le nostre sono dovute all’interazione fra le particelle cariche trasportate dal vento solare, intrappolate dal campo magnetico, e gli atomi atmosferici, nel caso di Giove questo meccanismo non può essere invocato, in quanto il campo magnetico è molto più esteso e quindi le particelle non arrivano a contatto con l’atmosfera. In questo caso le particelle responsabili sono probabilmente quelle emesse da Io..

 

Indice Giove - Indice Caratteristiche Pianeta