SAIt Sezione Calabria
 
11apr: Teologia del progresso

Tema
dell’incontro:

Teleologia
del progresso

Venerdì
11 Aprile ore 21.00

Relatore: dott
Natalino Foti anestesista presso l’ospedale civile di Melito Porto
Salvo (R.C)

Il
progresso. Che cosa intendiamo per progresso? Il termine deriva dal
latino ed esattamente dal verbo progredior che significa: avanzare,
andare avanti, progredire, appunto.

Nel
senso che si passa da un
luogo ad un altro; da una condizione ad un’altra; da uno stato,
precedente e di qualità inferiore, ad uno successivo e di
qualità superiore. Progredire, avanzare. Nel senso che,
superando un ostacolo durante il percorso o risolvendo un problema,
la posizione nuova che si va a conquistare sia migliore, più
favorevole della precedente
Dove porta il progresso? Verso il
futuro nel quale si incontra inesorabilmente il passato? Il
progresso si svolge nel tempo e può essere parametrato ma del tempo
non possiamo individuare né la direzione né il senso. Ed allora
dove và il progresso? Quale il suo fine ultimo? A queste domande
cercherà di dare risposte il dott. Natalino Foti primario di
anestesia all’ospedale civile ”Tiberio Evoli”di Melito Porto
Salvo ,e grande cultore di storia della filosofia.

Altre notizie

Archivio notizie