SAIt Sezione Calabria
 
Le attività per le scuole

Si propongono due lezioni di astronomia  di base.

I contenuti delle lezioni sono differenziati per fasce di età e le spiegazioni sono facilitate dall’ausilio di proiezioni multimediali .


1) Prima Lezione: Il moto della Sfera Celeste e del Sole

Dopo aver introdotto il concetto di sfera celeste e
stabilito il sistema di riferimento dell’osservatore, vengono descritti il moto
giornaliero del Sole  sulla volta celeste, il moto annuale del Sole
sull’eclittica e le conseguenti variazioni dei punti di alba, altezza al
passaggio meridiano e tramonto del Sole nei vari periodi dell’anno. Viene poi
illustrata la distinzione fra costellazioni circumpolari e occidue. Viene
illustrato come cambiano i fenomeni per un osservatore che si trovi al Polo Nord
o all’Equatore.
Infine viene mostrata la posizione dei pianeti
sull’eclittica e la loro osservabilità il giorno della visita.


2) Seconda Lezione: Sistemi di riferimento, tempo solare e
siderale, precessione

Vengono spiegati i
principali sistemi di riferimento astronomici. Si introduce poi il concetto di
tempo e i vari metodi usati per misurarlo. Infine, si illustra il fenomeno della
precessione dell’asse di rotazione terrestre e l’alternanza delle stagioni,
discutendo gli effetti a lungo  termine degli spostamenti dell’orbita
terrestre e le interazioni tra la luna e la terra.

Si consiglia di seguire entrambe le lezioni per avere
una panoramica completa dei principali fenomeni celesti osservabili con il
planetario
.


NB I Docenti possono richiedere argomenti che sviluppano
temi di fisica ed astronomia inerenti i programmi scolastici

3) LEZIONE PER I BAMBINI


Per i più piccoli sono previste lezioni che raccontano le”
favole del Cielo”

Argomenti interdisciplinari su esplicita richiesta

– Il Cielo di Dante
– Il cielo dei Navigatori
– La navigazione astronomica nell’Odissea
– L’Astronomia nelle letterature
– L’Astronomia nella storia dell’Arte
– Musica ed Astronomia

Altre notizie

Archivio notizie