SAIt Sezione Calabria
 
L’inaugurazione

Introduzione|Cos’è|Chi siamo|Prenotazioni|Orario Estivo|Dove siamo|La città|L’inaugurazione


A Reggio Calabria il cielo in una stanza

Poter inaugurare il Planetario di Reggio Calabria alla presenza dell’on. Guido Possa, Viceministro del Miur, e dei massimi rappresentanti del mondo scientifico ed astronomico, tra cui mi preme ricordare il prof. Piero Benvenuti, Presidente dell’Inaf, il prof. Salvatore Serio, Presidente della Sait, e la prof. Angela Misiano, responsabile per la Calabria della Sait, è un motivo di orgoglio non solo personale, ma istituzionale e civile.

Personale perché sono convinto che le stelle, da sempre punto di riferimento e di orientamento della storia dell’umanità, racchiudano un mistero che è pari solo alla loro bellezza. Istituzionale perché la Provincia di Reggio Calabria ha fortemente voluto la realizzazione del Planetario Pitagora, e finalmente può consegnarlo ai cittadini per permettere loro di contemplare le meraviglie dei cieli notturni. Civile perché il Planetario di Reggio Calabria è stato riconosciuto come uno dei più belli dell’Europa, ed è un motivo di vanto per il nostro territorio.

Sono convinto che i cittadini, gli studenti, i turisti ed il mondo scientifico sapranno godere nel migliore dei modi del Planetario, che ci permetterà di sentirci un po’ più vicini, e parte integrante dell’universo conosciuto. E, per rubare il pensiero di Dante, ci darà uno strumento in più per scoprire “l’Amor che muove il sole e l’altre stelle.

Pietro Fuda

Presidente della Provincia

di Reggio Calabria



Le foto dell’inaugurazione


























Altre notizie

Archivio notizie