SAIt Sezione Calabria
 
Equinozio di primavera: la magia del nuovo inizio

Torna ad ondeggiare al vento
la sciarpa azzurra della primavera;
dolce, impregnata di presentimento
scorre un’aria leggera.
Le violette sognano la vita
già prossima a sbocciare.
Senti, lontano, un’arpa tintinnare?
Primavera, sei tu, ti ho sentita!
(E.Morike)

Equinozio di Primavera
La magia del nuovo inizio

Anche quest’anno il Planetario
Provinciale Pitagora organizza un ciclo di incontri per festeggiare l’arrivo
della primavera. La primavera
astronomica ha inizio con l’equinozio,
che quest’anno cade il 20 Marzo alle
ore 6:48. Sarà interessante in tale
giornata osservare il percorso
dell’ombra dello stilo dell’orologio
solare posto sul Lungomare Falcomatà
o su quello collocato sulla parete di
Via Possidonea del Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci”. Nel giorno
equinoziale le ore di luce sono pari a
quelle di oscurità
; a partire dal giorno
successivo, il periodo di illuminazione
diurna supera quello notturno, fino a
toccare la durata massima nel giorno
del solstizio d’estate. Per un
osservatore che si trovi al Polo Nord, a
partire dall’equinozio di primavera, il
sole è sempre visibile sull’orizzonte,
tramonta solo quando si giunge
all’equinozio d’autunno. La situazione
opposta si verifica al Polo Sud. Di
questo e di altro parleremo sotto la
cupola del Planetario.

 

Programma

Domenica 16 Marzo Giornata Nazionale dei Planetari
Ore 11:00
Lezioni sotto la cupola e osservazione del Sole con il telescopio
Ore 21:00 Lezioni sotto la cupola e ossevazione del
cielo notturno con il telescopio

Lunedì 17 Marzo
Ore 21:00
“Le influenze celesti”.
Dr. Fabrizio Mazzucconi –
Astronomo presso l’Osservatorio di
Arcetri (FI)

Martedì 18 Marzo
Ore 21:00
“Siamo figli delle stelle”: l’origine e la
produzione degli elementi chimiciche
costituiscono la nostra realtà.
Dr. Fabrizio Mazzucconi –
Astronomo presso l’Osservatorio di
Arcetri (FI)

Mercoledì 19 Marzo
Ore 21:00
“La Precessione degli equinozi”.
Dr. Giovanni Polimeni –
Dottore in Fisica

Giovedì 20 Marzo
Ore 12:00
Appuntamento alla Meridiana del
Lungomare Falcomatà per osservare il
passaggio del Sole sulla linea equatoriale

Venerdì 21 Marzo
Ore 21:00
“La freccia di Inanna”.
Un percorso recitato, visivo e musicale.
Officine Jonik e delle Arti

Venerdì 28 Marzo
Ore 21:00
“Copernico, Keplero e Galileo: scienziati e
uomini del loro tempo”.
Dr. Giuseppe Cutispoto –
Astrofisico presso l’Osservatorio di Catania

Altre notizie

Archivio notizie